Libera Università della Politica

Libera Università della Politica
Bando Filaga 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da LUP   
Lunedì 02 Settembre 2013 15:59

Bando


modulo d'iscrizione


Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Settembre 2013 16:04
 
VIII Stage di Formazione Socio-Politica di Filaga PDF Stampa E-mail
Scritto da LUP   

LUP

Libera Università della Politica

 

VIII Stage di Formazione Socio-Politica di Filaga

3° Memorial Padre Ennio Pintacuda S.J.

 

Il crollo dei falsi idoli

 

La rinascita della comunità politica

dopo l’era delle demagogie e degli egoismi



Filaga (Prizzi)
30 agosto-5 settembre 2009


Il crollo dei falsi idoli
La rinascita della comunità politica dopo l’era delle demagogie e degli egoismi


“Per fare fronte a questa crisi ci corre l'obbligo di modificare sia gli oggetti che produciamo sia l'uso che ne facciamo. Dovremo imparare modi diversi di costruire gli edifici e di organizzare i trasporti, dovremo inventare rituali che ci abituino al risparmio. Dovremo diventare bravi artigiani dell'ambiente” R. Sennet

La Libera Università della Politica torna a Filaga per offrire una piattaforma permanente di formazione e dibattito per il potenziamento della comunità politica e come nodo autorevole dell’armatura culturale e civile del territorio.
Il crollo delle illusioni di una crescita economica esponenziale e senza controlli e l’attuale crisi come grande catarsi di una società fondata sull’idolatria della demagogia e dell’egoismo ci rivela la luminosità di una via allo sviluppo fondata sull’etica, sulla responsabilità e sulla cooperazione. Crollata la grande illusione, sepolti i miti del consumismo sotto il terremoto del global change finanziario, possiamo riscoprire il valore di abitare una società della conoscenza e perseguire nuovi obiettivi mutati con grande celerità.
Nel riannodare i fili intessuti

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Scritto da LUP   
Organigramma


Presidente: Prof. Avv. Pietro Luigi Matta
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha avuto conferito l’incarico di Scienze dell’Amministrazione, Governo Locale e Diritto Amministrativo presso l’Università degli Studi di Palermo. E’ stato Professore a contratto presso l’Università degli Studi del Molise, quale docente di Organizzazione Pubblica (1988-1990), docente di Diritto Regionale e degli Enti locali (1990-1991), docente di Diritto Pubblico (1991-1993). Dal 1993 al 1995 è stato docente incaricato presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione ed ha ricoperto numerosi altri incarichi di docenza (Università degli Studi di Palermo: Facoltà di Medicina e Chirurgia; Facoltà di Lettere e Filosofia; Facoltà di Scienze della Formazione; CERISDI; Centro di Formazione Regionale Polizia Municipale). Dal 2001 è consulente scientifico del CERISDI, con sede a Palermo, Castello Utveggio. E’ stato altresì consulente della Regione Sicilia – Assessorato Regionale Enti Locali (1993) – Assessorato Industria (2000) – Assessorato del Territorio e dell’Ambiente (2006), nonché consulente presso il Comune di Termini Imerese e del Comune di Palermo (2002). E’ stato componente del Collegio di esperti presso la Regione Sicilia – Assessorato Regionale al Turismo Comunicazione e Trasporti (2002-2003)e Assessorato al Territorio e Ambiente (2004-2005), ed ancora componente del Nucleo di Valutazione dell’ARAN Sicilia. E’ componente d’ufficio di programmazione e controllo strategico del Presidente della Regione Siciliana. E’ stato nominato Direttore e componente del Comitato Tecnico Scientifico del VII Master Euromediterraneo di II livello del CERISDI in “Business Internazionale e Politiche Pubbliche – Padre Ennio Pintacuda”. Dal 2005 è Vicepresidente della Libera Università della Politica e dal 10 aprile 2006 Coordinatore organizzativo dei Lavori (Iniziative di tutela delle piccole e medie imprese siciliane) presso la Presidenza della Regione siciliana.


Vice-Presidente: Prof. Roberto Caggia
Laureato in Filosofia a Palermo ed in Scienze Politiche a Roma. Ha compiuto studi di perfezionamento in economia a Milano presso l’IPSOA ed in scienza dell’amministrazione a Palermo presso l’ISAS. E’ stato dal 1990 al 1994 il direttore di sede a Palermo del Gruppo S&M di Torino. Ha successivamente intrapreso la libera attività di consulente di sviluppo organizzativo per enti pubblici e privati nazionali ed europei, dal 1999 in collaborazione con il Dipartimento di internal organisation and marketing dell’Università Erasmus di Rotterdam, con la CHN University di Leeuwarden ed il Ceris-CNR di Roma. E’ socio fondatore dell’Istituto di ricerca e consulenza per lo sviluppo delle organizzazioni “MOTIVA” con sede a ROMA. Attualmente è Dirigente di una Società per Azioni. Socio della Libera Università della Politica dal 1995, è stato dal 1995 al 1998 il direttore degli Stage di Formazione Politica di Filaga. E’ stato consulente di p. Pintacuda al CERISDI dal 1999 al 2000, ideando e progettando la I edizione del Master Euromediterraneo. Ha ricoperto la Carica di Presidente del Comitato Tecnico scientifico della LUP.


Direttore Generale: Ing. Giacomo Greco
Laureato in Ingegneria presso l’Università degli Studi di Palermo. E’ stato docente dell’ISAS (1975-76). Nell’estate del 1976 ha lavorato in Libia per conto di una importante impresa di costruzioni libica di Tripoli. E’ stato docente di Topografia negli Istituti Tecnici per Geometri (1976-79). Ha lavorato in qualità di Responsabile dell’Ufficio Tecnico, prima dell’Ospedale E. Albanese di Palermo (1979-82) e poi della USL 61 di Palermo (1983-95). E’ stato Capo Settore Tecnico e Patrimoniale dell’Azienda Ospedaliera Villa Sofia-CTO di Palermo (1998-2007). E’ stato docente del Cerisdi. E’ in pensione dal 1 marzo 2009.
Dal 1968 e fino alla fine degli anni settanta è stato segretario e collaboratore di Padre Ennio Pintacuda, poi è rimasto uno dei suoi collaboratori ininterrottamente fino al 2005. Insieme a Padre Pintacuda è stato uno dei fondatori del Centro SIDEP (Centro Studi e Ricerche per il Decentramento e la Partecipazione). E’ Stato Presidente della Radio della Diocesi di Palermo “Radio Voce Nostra” nel periodo in cui Padre Ennio Pintacuda ne era Direttore dei programmi. E’ stato anche uno dei promotori del Movimento “Una Città per l’Uomo” e redattore della rivista “CxU”, nonché uno dei promotori del “Movimento per la Democrazia – La Rete”, del quale è stato responsabile economico e organizzativo della Campagna Elettorale per le Elezioni Regionali Siciliane del 1991 per tutti i candidati siciliani. E’ uno dei Soci Fondatori della Libera Università della Politica della quale è stato Componente del Consiglio Direttivo dal 2001 al 2005 e dal 2005 al 2008. Il 24 novembre del 2008 si è dimesso dal Consiglio Direttivo della Libera Università della Politica perché ne è stato nominato Direttore Generale.


Segretario Generale: Arch. Michelangelo Salamone

nato a Palermo il 28 agosto 1953, laureato in Architettura. E’ il Segretario Generale della Libera Università della Politica (socio fondatore) fin dalla sua costituzione nel giugno del 1994. Già funzionario della Provincia Regionale di Palermo (1980.1985), dove ha operato prevalentemente nella Redazione della Rivista “Palermo”, dal 1985 è funzionario tecnico dell’Amministrazione Comunale di Palermo, dove si è occupato delle opere di restauro delle sedi di Rappresentanza Palazzo delle Aquile e Villa Niscemi; in essa ha compiuto importanti opere di ristrutturazione architettonica. Impegnato nel volontariato cattolico, tra i fondatori prima a Palermo del “Movimento una Città per l’Uomo” (ne è stato Responsabile Organizzativo), e successivamente del “Movimento per la Democrazia - La Rete”. Di quest’ultimo soggetto politico ne è stato uno dei trenta sottoscrittori del Manifesto Costitutivo.



Membri del Consiglio Direttivo

Prof. Avv. Alfredo Galasso

E' nato il 4 aprile 1940 a Palermo. E' professore ordinario di diritto privato presso l'Università di Palermo. Ha insegnato diritto del lavoro e diritto civile nelle Università di Catania e Perugia. E' iscritto all'albo degli avvocati patrocinanti in Cassazione, con studio a Palermo e a Roma. Dal 1981 al 1986 è stato componente del Consiglio Superiore della Magistratura, eletto dal Parlamento. Dal 1986 al 1991 ha insegnato come docente stabile presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - Presidenza del Consiglio dei Ministri. E' stato componente dell'Assemblea Regionale Siciliana e del Parlamento nazionale dove è stato membro della Commissione antimafia. Dal 1996 al 2004 ha fatto parte, quale esperto, della Sezione Consultiva del Consiglio di Giustizia Amministrativa, Sezione del Consiglio di Stato operante in Sicilia. Dal 2002 è Direttore della Scuola di Specializzazione per le professioni legali “Gioacchino Scaduto” dell'Università di Palermo. Svolge da anni intensa attività professionale nel campo civile, penale e amministrativo. Ha rappresentato e difeso i familiari delle vittime nei processi contro la mafia, per la strage di Ustica, per l'incendio Moby Prince. E' responsabile di numerosi progetti di ricerca anche di rilevante interesse nazionale, tre dei quali sono stati ammessi al finanziamento (PRIN 2001: Diritti umani e multietnicità nella prospettiva della Costituzione europea; PRIN 2003: Mass media, nuove tecnologie e strumenti di tutela dei minori; PRIN 2005: La pubblicità televisiva e i bambini. Sviluppo della personalità e identità dei minori tra norme giuridiche, comunicazione pubblicitaria e analisi psicologica). E' autore di moltissime pubblicazioni di carattere giuridico e sociologico, alcune delle quali dedicate al fenomeno mafioso. Vice-Presidente della Libera Università della Politica (socio fondatore) fin dalla sua costituzione, ne è divenuto Presidente nel 2005.


Ing. Nicolò Navarra
nato a Gibellina laureato in Ingegneria Civile sez. Trasporti presso l’Università degli Studi di Palermo.
E’ amministratore e direttore tecnico della società d’ingegneria Chelandia ha effettuato i rilievi degli immobili danneggiati nell’esplosione del 19.07.92 in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino redigendo le perizie e dirigendo i lavori di ricostruzione. E’ Presidente del Centro d’arte e di cultura Agorà di Palermo.
E’ il Responsabile per le Relazioni con i Paesi del Bacino del Mediterraneo e con Le Loro organizzazioni in Europa.




Il Consiglio Direttivo nella storia della Libera Università della Politica.

Leggi tutto...
 
La storia PDF Stampa E-mail
Scritto da LUP   

1994-2009

Libera Università della Politica

Padre Ennio Pintacuda S.J.




La Libera Università della Politica nasce come Associazione a Palermo nel 1994, per impulso di padre Ennio Pintacuda sulla scia del rinnovamento sociale e politico della cosiddetta Primavera di Palermo.
Alcuni tra i protagonisti di questo periodo di “rigenerazione” della politica come Alfredo Galasso e Michele Salamone insieme con Pintacuda, Diego Novelli e Giuseppe Gambale, tutti soci fondatori della LUP, sentono il bisogno di costruire un ambito stabile per lo studio e l’analisi dei processi di cambiamento che andavano maturando, nonchè per la formazione politica di nuova classe dirigente.
Si erano, infatti, già realizzati nelle estati del ’92 e del ’93 due “stage” residenziali di formazione politica, il primo con il titolo a tema: “L’altra Italia a confronto per un progetto politico-culturale” ed il secondo con titolo a tema: “Democrazia e solidarietà”.
Il luogo scelto Filaga, una frazione di Prizzi, non fu una scelta casuale; l’assenza d’adeguate strutture per accogliere l’organizzazione dello stage, i corsisti e i docenti che venivano da tutta l’Italia, un luogo nel quale tutto era approntato e realizzato per l’occasione, si prestava a rappresentare la metafora del desiderio del nuovo che andava costruito con idee innovative e buona volontà.
Fin dai primi due stage di formazione politica di Filaga parteciparono ministri e rappresentanti delle Istituzioni, leader politici nazionali e locali, sociologi, politologi, giornalisti; Filaga divenne da subito uno dei laboratori più prestigiosi del dibattito politico nazionale.
Costituita nel 1994 la Libera Università della Politica, Pintacuda aveva assunto l’incarico di Presidente dell’associazione; nel frattempo
Leggi tutto...